Periodicamente girano sul web foto terribili che ritraggono animali tipo alien: mostri a metà tra il terrificante e il rivoltante.
Poi, sotto, una scritta che spiega che quei mostri in realtà sono batteri che vivono sulla nostra pelle.
In questo articolo non userò una di quelle foto anche perché, sinceramente, mi fa impressione; però voglio usare e approfondire a vantaggio delle signore lettrici questo tema.

La nostra pelle è popolata da batteri.
Sono proprio alcuni di loro, che rendono e mantengono la nostra pelle liscia e morbida e, addirittura, agiscono come dei veri e propri antiage naturali.

In particolare ci sono due batteri, tra i tanti, che giocano un ruolo chiave nel processo anti-invecchiamento e sono il “Bifidus” ed il “lactobacilli”.
Come tutti gli organismi viventi, anche i batteri richiedono, per sopravvivere, particolari condizioni ambientali.
Considerato che il loro ambiente è la nostra pelle, nell’articolo di questo mese andremo a vedere come mantenere l’habitat di questi batteri migliore possibile in modo da permettere loro di svolgere al meglio il loro lavoro e far apparire la nostra pelle giovane e luminosa.

I “batteri amici” (sì diciamolo che, dopo aver scoperto l’ottima influenza che hanno sul nostro aspetto, improvvisamente li vediamo in modo più tenero) cominciano ad essere utilizzati e sfruttati anche dalle case cosmetiche che oggi hanno sviluppato prodotti appositi per preservarli e fare in modo che lavorino per noi, fermando in maniera naturale il processo di invecchiamento della pelle.
Sono creme che aiutano a mantenere un buon ph e, soprattutto, che vanno adattate alla diversa stagione e al diverso ambiente.

Alla luce di tutto questo, è chiaro che la flora batterica cutanea non è più soltanto un elemento da preservare, ma un fattore chiave per la bellezza della pelle.

Ovviamente è fondamentale vedere come agire al meglio: ecco alcuni modi molto semplici per preservare la pelle e far combattere al tuo servizio questi batteri.

Non farsi trovare trovare impreparati su questo argomento è oggi importantissimo perché questa è a tutti gli effetti una nuova frontiera della salute della pelle e ognuna di noi può esserne protagonista.

1- Scelta della crema giusta: tra le tante creme disponibili in commercio, consiglio di usare quelle che contengono zuccheri e fibre naturali – ricavati per sintesi enzimatica – che sono in grado di proteggere l’integrità della flora cutanea e migliorare le difese della pelle.

2- Limitare gli shock termici: gli sbalzi possono danneggiare la struttura cutanea causando rossore ed irritazione diffusi: è pertanto meglio evitare ambienti estremamente secchi e caldi e fare attenzione in caso di temperature sotto lo zero.

3- Tenere sotto controllo la tipologia di cibi ingeriti: questo punto è ormai imprescindibile da qualunque riflessione sulla bellezza infatti non passa articolo nel quale non ne parli, ma è sempre meglio ripetersi che tralasciare: il cibo può essere una fonte di infiammazione e rendere più sensibile la pelle.
È perciò importantissimo riconoscere gli alimenti che favoriscono l’infiammazione e scegliere invece quelli che svolgono un’azione antinfiammatoria: alimenti ricchi di omega3 fanno davvero la differenza, in questo!

4- Effettuare dei trattamenti veramente specifici per la pelle: come sai nessuna pelle è uguale all’altra.
Ci si accorge di avere a che fare con una estetista professionista quando, prima di fare un qualunque trattamento, questa dedica del tempo a studire dettagliatamente la pelle.
L’osservazione professionale della pelle è l’unico modo per fornire la giusta “cura” che farà quindi bene ai tuoi batteri buoni ed alla tua pelle.
Il rischio è incappare in estetiste superficiali che non solo non si rendono conto della natura della pelle ma che – è molto grave ma capita – utilizzino prodotti che, anziché preservare i batteri, li distruggano causando così un invecchiamento più veloce della pelle.

Mi raccomando: ognuno di noi ha già sulla propria pelle la risorsa naturale per la lunga giovinezza, adesso che sai che esiste, aiutala.

Per maggiori informazioni o per guardare la tua pelle attraverso un’analisi approfondita chiama al numero  06 5236 1800.

A presto.

Marina
Skin terapist, Consulente di bellezza

Call Now Button